Affettività e sessualità consapevole

Safe sex, preserva...ti! Firenze - Come è strutturato

Consapevolezza, responsabilità e sicurezza sono competenze fondamentali per la promozione della salute sessuale

A chi è rivolto

Insegnanti e studenti del secondo e terzo anno della Scuola secondaria di II grado Potranno iscriversi solo le classi in cui ci sia la partecipazione all’incontro preliminare di almeno 1 insegnante (vedi articolazione del  progetto).

Consapevolezza, responsabilità e sicurezza sono competenze fondamentali per la promozione della salute sessuale

A chi è rivolto

Insegnanti e studenti del secondo e terzo anno della Scuola secondaria di II grado Potranno iscriversi solo le classi in cui ci sia la partecipazione all’incontro preliminare di almeno 1 insegnante (vedi articolazione del  progetto).

Obiettivi

Obiettivi

  • Aumentare la consapevolezza sulle conoscenze legate alla salute sessuale, informando sulle principali Malattie a Trasmissione Sessuale  e stimolando il dibattito sulle scelte e sull’uso corretto del preservativo.     
  • Promuovere l’attivazione del pensiero critico e la riflessione sulle relazioni

Come è strutturato

 Come è strutturato

  • Fase preliminare: incontro on line con gli insegnanti della durata di 3 ore, per definire un programma di intervento che attraverso letture, visione di film o inchieste, o altro materiale, per iniziare con la classe il percorso sul tema della sessualità, stimolando i ragazzi a fare domande anonime da presentare al momento dell’incontro in classe con l’esperto, il materiale verrà in parte proposto dagli operatori della Promozione della Salute e integrato dalle  proposte degli insegnanti (contattati telefonicamente prima della data di incontro)
  • Fase centrale: un incontro di due ore per ogni classe che inizia con un brainstorming per introdurre alcuni concetti relativi a sessualità e salute.
    A seguire una breve introduzione sulle malattie a trasmissione sessuale. Il focus è sulla sessualità responsabile e consapevole. Si apre un dibattito strutturato con domande aperte per favorire una discussione ampia, che suggerisca ai ragazzi la riflessione sui propri comportamenti e sulla distanza tra la conoscenza teorica e i comportamenti reali e la differenza tra ciò che sappiamo e ciò che facciamo, considerando che la vita sessuale coinvolge tutto il nostro essere: dal corpo alla mente passando attraverso le emozioni.
    Il percorso può essere inserito nel progetto di Peer Education, laddove se ne veda la possibilità.
  • Fase finale: l’insegnante e gli studenti si confrontano sul tema per una restituzione con suggerimenti sul progetto e valutazioni di eventuali criticità, da riportare in un incontro oppure semplicemente in un “resoconto” breve da inviare ai referenti di Promozione della Salute, le modalità si stabiliranno durante il primo incontro (vedi Fase preliminare)

Metodologia: Interattiva, Brainstorming, Briefing, Debriefing.

L’incontro ha come tema la Prevenzione delle Malattie a Trasmissione Sessuale

Referenti

 Referenti

 Maria Letizia Vinattieri – e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Come aderire al progetto

Per l'adesione compilare:

Modulo C Studenti (scheda di adesione ai progetti) Firenze a.s. 2022-23

e inviare i moduli a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.