"Cardiologie Aperte": domani alI’Istituto Tecnico di Pescia medici dell’Azienda e studenti riflettono insieme su come prendersi cura del proprio cuore. Al Santa Maria Nuova accesso libero agli ambulatori di cardiologia per test clinici gratuiti

Scritto da Paola Baroni, 16 febbraio 2018

Pistoia - La prevenzione cardiovascolare verrà spiegata ai ragazzi attraverso un incontro che, da anni, la struttura di Cardiologia dell’Ospedale S.S. Cosma e Damiano di Pescia tiene sul proprio territorio in collaborazione e all’interno dell’Istituto Tecnico Agrario “D. Anzilotti”. L’appuntamento, dal titolo “Avere cura del proprio cuore”, è per domani sabato17 febbraio a partire dalle 15 presso l’Istituto di viale Ricciano 5 a Pescia ed è organizzato dal responsabile della Riabilitazione Cardiologica dell’ospedale di Pescia, Duccio Rossini, dal direttore della Cardiologia dell’Area Pistoiese Marco Comeglio e dalla responsabile della Cardiologia di Pescia, Gessica Italiani.

L’appuntamento di domani fa parte di un’iniziativa nazionale denominata “Cardiologie Aperte”, organizzata dalla Fondazione “Per il Tuo Cuore” dell’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri (AMNCO), per sensibilizzare i cittadini sul tema della propria salute cardiovascolare. A Pescia l’iniziativa è aperta a tutta la popolazione ma è stata declinata, in particolare, nell’incontro con i giovani studenti del locale Istituto Tecnico che domani, dopo i saluti del dirigente scolastico, Francesca Giurlani, saranno invitati a una riflessione sugli stili di vita e sull’importanza dello sport. Insieme al responsabile Sert della Valdinievole, Fabrizio Fagni, affronteranno, invece, le conseguenze delle dipendenze da fumo e alcool. Hanno dato il proprio supporto all’organizzazione dell’incontro di domani i medici Stefano Di Marco - da anni attivo con l’Associazione “Amici del Cuore della Valdinievole”, che sarà presente con il suo presidente Luciano Filippelli – e Luigia Garritano, che agli studenti parlerà dei segnali di allarme dell’attacco cardiaco.

Sempre domani ma a Firenze, l’iniziativa “Cardiologie Aperte” si concretizzerà nell’apertura degli ambulatori di cardiologia dell’ospedale Santa Maria Nuova che, con un percorso ad hoc, saranno ad accesso libero dalle 9 alle 13.30. In questa fascia oraria i cittadini potranno effettuare gratuitamente test clinici come elettrocardiogramma, rilevazione della pressione, ricevere suggerimenti sullo scompenso cardiaco e fare domande sui fattori di rischio e sui corretti stili di vita.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito.