Notizie

Cross: prosegue l'attività della Centrale Remota Operazioni Soccorso Sanitario. Intervento nella regione Marche per salvare paziente in Ecmo

Scritto da Daniela Ponticelli

Si estende ancora l'attività della Cross Centrale Remota Operazioni Soccorso Sanitario con interventi anche nella regione Marche. Le attività, svolte per conto del Servizio nazionale della Protezione Civile e, quindi, a supporto delle strutture sanitarie regionali impegnate a fronteggiare l’emergenza Coronavirus

hanno fino a questo momento interessato le seguenti regioni: Abruzzo, Umbria Molise e Campania. 

Nell'ultimo intervento la Cross ha trasferito un paziente di 52 anni nella terapia intensiva dal presidio ospedaliero San Salvatore di Pesaro al Policlinico Universitario Campus-Biomedico di Roma. 

Il paziente necessitava di essere ricoverato in un ospedale dotato di tecnica Ecmo- la tecnica che supporta le funzioni vitali mediante circolazione extracorporea, aumentando l’ossigenazione del sangue.

Per il trasferimento la Cross ha attivato la Centrale Operativa 118 di Roma che, a sua volta, ha inviato l'elicottero a Pesaro per il trasporto immediato del paziente al policlinico romano. Tutte le operazioni sono state coordinate dalla centrale operativa 118 diretta dal dottor Piero Paolini.