Nuovo ospedale di Santa Verdiana, lavori più vicini. Consegnato il progetto esecutivo all’Azienda

Scritto da Paola Baroni

Si avvicina l’avvio dei lavori di ristrutturazione e ampliamento del nuovo ospedale di Santa Verdiana. In questi giorni è stato consegnato alla Asl Toscana centro il progetto esecutivo per la ristrutturazione del presidio ospedaliero di Castelfiorentino a cui seguirà ora la gara d’appalto per affidare i lavori e dare inizio all’opera.

Secondo le linee di indirizzo del territorio empolese e del Valdarno Inferiore, firmate con i sindaci, al posto del vecchio ospedale

che nella parte dei due blocchi inutilizzati sarà completamente demolito, saranno realizzati tre nuovi corpi di fabbrica destinati ad accogliere il reparto di cure intermedie con 12 posti letto, l’hospice con 8 posti letto e il Centro per i disturbi alimentari con 10 posti letto, per un investimento complessivo di circa 13 milioni e mezzo di euro.

Il progetto esecutivo del primo lotto (cure intermedie e Centro disturbi alimentari, per 8 milioni e mezzo di euro complessivi) sarà approvato non appena verificato dall’organismo di controllo accreditato e validato da parte del responsabile del procedimento, così da poter dare avvio in tempi brevi alla gara d’appalto. Nel frattempo sarà appaltato anche il 2° lotto per la realizzazione dell’hospice (quasi 5 milioni di euro) così da dare continuità all’intero progetto. L’obiettivo è di portare a termine gli interventi entro la fine del 2021.

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito.