Notizie

I gastroenterologi della Toscana domani al Congresso Trisocietario a Firenze

Scritto da Paola Baroni 

I gastroenterologi della Toscana a confronto domani 14 dicembre nel Congresso Trisocietario, incontro annuale che riunisce insieme le tre società scientifiche di AIGO, SIED e SIGE Toscana. Presso l’Ac Hotel a Firenze, un centinaio di professionisti della gastroenterologia si sono dati appuntamento alle 9.00 per la discussione e l’approfondimento su temi caldi di interesse clinico ma anche organizzativo-sanitario legati alle malattie gastroenterologiche in Toscana.
Quest’anno la presidenza del Congresso è affidata al Presidente regionale AIGO, Andrea Nucci, direttore

della SOC di Gastroenterologia e Endoscopia Digestiva (Firenze) dell’Azienda Sanitaria Toscana Centro. La sessione della mattina è dedicata alla colonscopia di qualità in tutti i suoi aspetti; all'inquadramento delle emergenze emorragiche nella rete tempo-dipendente.
La tavola rotonda, alle 11.30, rappresenterà un importante momento di confronto sul governo clinico delle liste di attesa. Sarà presieduta dai presidenti regionali AIGO e SIGE (Andrea Nucci e Santino Marchi) con gli interventi di Roberto Biagini, responsabile dello Staff della direzione sanitaria e aziendale, il direttore di dipartimento delle specialistiche mediche Giancarlo Landini e di area Alessandro Natali, e avrà tra gli ospiti anche i presidenti nazionali di SIED e AIGO, rispettivamente Luigi Pasquale e Giuseppe Milazzo. Interverranno anche Carlo Tomassini, direttore generale dell’AOU pisana, Leonardo Pasquini, direttore Cup dell’Ausl Tc e Alessandro Pescitelli, medico di medicina generale dell’Ausl Tc. Si parlerà di importanza dell’appropriatezza clinica, del suo inquadramento tra bisogno, domanda ed offerta, dei RAO, raggruppamenti di attesa omogenei, di proposte e possibili soluzioni. Argomenti quindi di politica sanitaria che rappresenteranno una solida base per proseguire un rapporto proficuo con le istituzioni e di stimolo per una partecipazione ampia e diffusa.
Nel pomeriggio i lavori proseguono con un focus sulle novità terapeutiche in gastroenterologia da cui prenderà avvio la seconda sessione su nutrizione e gastroenterologia: paziente malnutrito, epatopatico e nelle malattie infiammatorie croniche intestinali. Seguirà la premiazione e la presentazione in sala
del poster vincitore. Le conclusioni dell’incontro annuale sono affidate al presidente del Congresso, Andrea Nucci.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito.